Sei qui: HomeVigne e SuoliVigna Monticelli

Il più grande dei nostri appezzamenti, circa 7 ettari, è in località Monticelli di Squille (Castel Campagnano) e comprende due vigne, Vigna Monticelli e vigna Bosco Agnese, completamente circondate dal bosco (all'interno del quale c'è un'antica calcara, ossia un grande fosso per la produzione della calce dalle pietre). Vigna Monticelli è un impianto del 1987, di circa 3 ettari e mezzo, su cui insistono viti di Pallagrello bianco, Pallagrello Nero e Casavecchia. Il sistema di allevamento è a "semipergola casertana": si tratta di un vecchio sistema a pergola modificato a soli due tralci a frutto per consentire il passaggio di aria e luce. Il sesto di impianto è 2,50 x 2,50, ossia 1.600 piante ad ettaro. L'esposizione prevalente della vigna è a nord-est, quello dei filari a est-ovest. La resa ad ettaro si aggira intorno ai 40-45 quintali ad ettaro.

Bosco Agnese è invece una giovane vigna di circa due ettari impiantata nel 2008 a  Pallagrello bianco. Qui il sistema di allevamento è "spalliera a guyot" con un sesto di impianto 2 x 1, ossia 5000 piante ad ettaro. L'orientamento della vigna è a est-ovest.  La resa ad ettaro si aggira intorno ai 60 quintali.

Come in tutte le nostre vigne, l'inerbimento è spontaneo e l'erba viene solo trinciata. A filari alterni, ogni anno si procede alla concimazione con favino che in primavera viene sovesciato. Non sono mai utilizzati diserbanti e pesticidi.