Sei qui: HomeOlio Extravergine

Da qualche anno ci stiamo dedicando con passione anche all'olio extravergine d’oliva. Le olive, in maggioranza della tradizionale cultivar locale “Caiazzana” (70%) con una piccola percentuale di leccine e frantoiane, provengono agli oliveti di Castel di Sasso (200 piante) e Castel Campagnano (70 piante). Le olive vengono raccolte a mano nei primi giorni di ottobre e molite a freddo, entro 12 ore, in frantoio a ciclo continuo. L’olio viene conservato in locale climatizzato. Ogni bottiglia è provvista di collarino informativo e dei risultati delle analisi chimiche e sensoriali. La bottiglia è poi conservata in una scatola di cartone. L’alta qualità del nostro olio extravergine è confermata dalle analisi effettuate dal laboratorio BioProgress di Piedimonte Matese. La conduzione degli oliveti è in regime biologico certificato. Nell'annata 2016 non è stato prodotto olio per cattiva annata. L'annata 2015 aveva questi parametri:

Acidità 0,3 (valore guida <0,8% olio extravergine d’oliva)

Perossidi n. 1,6 (valore guida <10 olio in ottimo stato di conservazione)

All’assaggio, l’olio si presenta dolce con leggere note piccanti che rimandano ad una sensazione di mela e carciofo.