Sei qui: HomeChi SiamoLa Nostra Terra

Terre del Principe nasce in Campania, tra le dolci colline di Castel Campagnano, poco più di mille abitanti, in provincia di Caserta. Il territorio è un vero e proprio anello di congiunzione tra i massicci montuosi del Taburno e del Matese, i terreni sono ricchi delle preziose “arenarie di Caiazzo” che donano ricchezza al suolo, tanto da farne una delle zone più vocate alla coltivazione di vite ed olivo. Tra le montagne scorre il fiume Volturno che ha segnato profondamente la storia di questo territorio e che ha regalato per secoli acqua e vita.

Castel Campagnano, con il suo bel palazzo ducale, è separata soltanto da "due tiri di fucile" dalla bella Caiazzo, dominata dall'imponente castello dono d'amore di Alfonso d'Aragona a Lucrezia d'Alagno. Vicinissima è la basilica benedettina di Sant'Angelo in Formis, una delle più importanti d'Italia e il prezioso centro storico di Sant’Agata de’ Goti. Poco meno di 20 chilometri, invece, separano l'azienda da Caserta, dove sorge la Reggia vanvitelliana. Terre del Principe è a un'ora dall’aeroporto di Napoli, a un'ora e mezzo dagli imbarchi per Ischia e Capri e altrettanto dalla Costiera Amalfitana e Sorrentina.